Poltrone relax per anziani

Frutto di una lunga ricerca, le poltrone relax per anziani nascono per soddisfare la richiesta sempre più crescente di confort, da parte di una popolazione anziana sempre più numerosa. La gamma di prodotti è talmente varia che ognuno ha l’opportunità di individuare la soluzione più corrispondente alle proprie esigenze. Le poltrone relax e benessere per anziani, infatti, sono pensate per trasformare un semplice momento di relax in una sana abitudine al benessere psico-fisico.

poltrone per anziani

Queste poltrone sono indirizzate ad anziani che non presentano patologie particolari alla schiena e alle gambe e rappresentano un’ottima soluzione alla richiesta di comodità. La loro caratteristica principale è la capacità di sostenere la schiena mentre si sta seduti, evitando così l’impegno dei muscoli lombari. Un momento di vero relax, quindi, mentre si guarda la televisione, si legge o si riposa. Le poltrone relax e benessere per anziani possono essere fornite anche di un kit per vibromassaggio, che renderà il relax ancora più piacevole.

Poltrone relax per anziani disabili: caratteristiche

Il mercato offre oggi moltissime soluzioni pensate per soddisfare anche le esigenze di anziani non più autosufficienti: nascono quindi le poltrone relax per anziani disabili. Create per chi deve passare moltissimo tempo seduto o sdraiato – o per chi deve addirittura dormirci – queste poltrone particolari rappresentano una sofisticata evoluzione della tradizionale poltrona, capace di supportare il disabile in alcuni atti quotidiani.

Poltrone relax alzapersona

Fra le varie soluzioni offerte dal mercato, troviamo le poltrone relax alzapersone per anziani che hanno la capacità di elevare la persona che sta seduta fino a fargli raggiungere la posizione eretta, senza che questa eserciti alcuna forza sulle proprie gambe. Inoltre, una volta in piedi, offrirà la possibilità di rimettersi seduti senza alcuno sforzo. Poiché il movimento lift alzapersona all’inizio avviene in verticale, rimanendo seduti si raggiunge l’altezza di una normale sedia che può essere avvicinata ad un tavolo, fornendo così la possibilità di operare agevolmente su di esso.

Poltrone relax con ruote

Di poltrone relax ne esistono moltissime versioni e – tra tutte – le poltrone relax con ruote sono sicuramente una innovazione che facilita la vita dell’anziano disabile e alleggerisce il compito di chi lo aiuta nella quotidianità; riuscire, infatti, a spostarlo senza costringerlo ad alzarsi ha il suo bel vantaggio. Di facile manovrabilità, le poltrone relax con ruote hanno lo stesso ingombro di una normale poltrona relax; le 4 ruote di cui sono dotate fuoriescono con un semplice movimento su un pedale posteriore e spariscono nel momento in cui non servono più con un movimento altrettanto semplice.

Poltrone relax con due motori e alzapersona

Il settore delle poltrone relax con due motori offre un’ampia gamma di scelta di colori, di materiali per il rivestimento, di optional; la caratteristica che le accomuna è che tutte sono dotate di alzapersona. I due motori sono a norma di sicurezza e – attraverso un telecomando – è possibile far assumere alla poltrona diverse posizioni; il grande vantaggio di avere una poltrona relax dotata di due motori separati è la possibilità di regolare  lo schienale indipendentemente dal poggiapiedi.

Poltrone relax: i prezzi

L’elenco dei vari modelli si snoda attraverso una scelta veramente ampia, che va dalle semplici poltrone reclinabili con poggiapiedi esterno, fino ad arrivare alle poltrone relax elettriche, come ad esempio le poltrone comode per anziani con due motori, capaci di trasformarsi in letto, di diventare una comoda sedia da infilare sotto al tavolo da lavoro.

Una semplice poltrona relax manuale che possiede come unica funzione lo schienale reclinabile, può costare all’incirca 150 euro; mentre – se la poltrona relax è manuale ma ha altre funzioni come il poggiapiedi estraibile ed il poggiatesta reclinabile – può costare quanto una poltrona relax elettrica.  I movimenti  di una poltrona relax manuale si effettuano azionando delle leve meccaniche.

Nelle poltrone relax elettriche, invece, come già anticipato sopra, tutti movimenti vengono effettuati attraverso l’azione di un telecomando. È ovvio che, per una logica questione di praticità, se siamo nella necessità di acquistare una poltrona relax per anziani, è meglio orientare la nostra scelta verso una poltrona relax elettrica.
I prezzi di una poltrona relax elettrica possono fluttuare da un minimo di 350 euro ad un massimo di 2000 euro. Oltre alle funzioni i prezzi sono variabili in funzione del  grado di finitura, dei i materiali con cui sono state realizzate internamente, della qualità dei tessuti con cui sono rivestite.

Il top di queste poltrone rilassanti è rappresentato dai modelli massaggianti, capaci di effettuare massaggi di pressoterapia, che possono arrivare a costare anche 4000 euro. Le poltrone relax per anziani sono considerate presidi medici e, quindi, soggette alla legge 104 che disciplina la normativa per le persone disabili. È possibile pertanto ottenere una detrazione fiscale del 19% sulla dichiarazione dei redditi e agevolazioni sull’IVA  del 4%, se al momento dell’acquisto si presentano i documenti previsti.
NOTA: da tener presente, però, che – se la poltrona è provvista di funzione massaggiantenon rientra più nella categoria di presidio medico e, quindi, decadono automaticamente i suddetti benefici di legge.

Inoltre, è bene sapere che è possibile ottenere delle agevolazioni fiscali sull’acquisto di una poltrona per anziani.

Forse ti possono interessare anche le poltrone per anziani Ikea, anche se – a conti fatti – non presentano un ottimo rapporto tra qualità e prezzo.

Poltrone relax per anziani: le dimensioni

Le dimensioni di una poltrona relax per anziani sono le più disparate, anche perché possono essere personalizzate secondo le esigenze specifiche e dipendono dalle funzioni di cui è dotata la poltrona che si sceglie. Una poltrona, ad esempio, a cui è possibile togliere i braccioli per trasformarla di fatto in una comoda sedia da accostare al tavolo, avrà dimensioni diverse a seconda da come verrà usata.
Comunque, solo a titolo di esempio, per permetterti di avere un’idea, una poltrona relax per anziani a due motori, con braccioli non estraibili, può avere le seguenti dimensioni:

  • altezza totale comprensiva dello schienale 115 cm
  • altezza da terra al bracciolo 65 cm
  • larghezza 90 cm, profondità 92
  • profondità della seduta 55 cm.

Quando è completamente allungata, una poltrona di queste dimensioni raggiunge la lunghezza di 191 cm ed è in grado di sopportare un peso di 160 chilogrammi.

Tuttavia, di poltrone relax a due motori indipendenti ne esistono anche con dimensioni inferiori. Cubo, ad esempio, è stata progettata per passare agevolmente attraverso il vano delle porte inferiori a 70 cm, fornita anche di ruote, ha la funzione di una carrozzina. Le sue dimensioni sono: larghezza 60cm, altezza da terra comprensiva di schienale 105cm, altezza da terra al bracciolo 62cm, profondità 89cm, lunghezza complessiva con schienale e poggiapiedi allungati 165cm.

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?