Poltrona Lucrezia Imetec relax: recensione

Fra tutte le poltrone per anziani elettriche, la poltrona Lucrezia Imetec è quella sicuramente più conosciuta grazie al fatto che l’azienda ha affidato alla televendita la commercializzazione del proprio prodotto Di fattura tutta italiana – in quanto realizzata con componenti fabbricati solamente nei nostri distretti industriali – è una poltrona comoda, dalle forme arrotondate e dal design facilmente inseribile in qualsiasi stile di arredamento. Pensata per persone anziane e/o con difficoltà motorie, destinate a passare la gran parte delle proprie giornate sedute in poltrona, la poltrona Lucrezia si è rivelata molto apprezzata anche da persone giovani e perfettamente attive. La vita frenetica dei nostri giorni, infatti, dettata da lunghissime ore di lavoro fuori casa, ha reso sempre più necessari ed ambiti momenti di comodo relax.
poltrona lucrezia imetec recensione

Fornita di due motori, che indipendentemente azionano il poggiapiedi e lo schienale, può essere corredata, su richiesta, con ben 5 punti di vibromassaggio. Ha la possibilità di elevarsi in verticale di 10 cm e, avendo la possibilità di sfilare i braccioli, si trasforma di fatto in una sedia comodamente inseribile sotto al tavolo.
Questa opportunità consente alla persona che vi sta seduta di prendere posto a tavola per i pasti o di lavorare comodamente seduta dietro alla scrivania senza doversi alzare; tutto questo con un innegabile vantaggio della socialità e dell’integrazione nella vita famigliare.

I movimenti che si devono compiere per alzarsi o per mettersi seduti impegnano una gran parte dei nostri muscoli come quelli delle gambe, delle cosce, delle braccia e quelli lombari, nonché le articolazioni delle ginocchia, delle anche, della schiena e delle braccia. In una persona normale questi movimenti sono istintivi e vengono effettuati con grande facilità, ma in una persona anziana o con ridotte capacità motorie sono difficoltosi e spesso accompagnati da forti dolori articolari; da qui l’esigenza di una poltrona come Imetec Lucrezia che, avendo la possibilità di elevarsi e di inclinarsi in avanti, fornisce un valido supporto per compiere tutti quei movimenti che occorrono per sollevarsi e mettersi in piedi.

La poltrona Imetec Lucrezia è fornita, inoltre, di 4 ruote facilmente estraibili che ne consentono il facile spostamento, anche con una persona comodamente seduta sopra. Come anticipato sopra, la poltrona Lucrezia è dotata di due motori e, quindi, i movimenti dello schienale e del poggiatesta sono indipendenti da quello del poggiapiedi.
Con un semplice impulso del telecomando, si trasforma in un comodo letto di 185 cm, dando così la possibilità di schiacciare un pisolino senza doversi alzare per raggiungere la camera da letto.

Ecco una selezione delle migliori poltrone dispositivo medico, in vendita su Amazon, per le quali è possibile richiedere le detrazioni fiscali:

La struttura interna è in legno massello, la meccanica in acciaio, l’imbottitura è indeformabile e a densità differenziata. Per rendere più facile la manutenzione della fodera, la poltrona Imetec Lucrezia viene fornita di comode foderine estraibili e facilmente lavabili. Per tutto ciò che riguarda, invece, la manutenzione di ciò che non è sfoderabile, è meglio attenersi alle indicazioni della casa costruttrice in quanto i prodotti da utilizzare per il lavaggio a secco delle poltrone e dei divani, sono sempre in funzione del materiale con cui sono stati realizzati; l’alcantara per esempio non può essere trattata con lo stesso prodotto con cui è possibile trattare la stoffa o la l’ecopelle.

Ai lati della poltrona relax Lucrezia sono presenti due comode tasche in cui conservare alcuni oggetti che fanno parte della quotidianità, come telefono e telecomando o il libro preferito, sempre a portata di mano. La garanzia è di due anni e gli eventuali interventi di manutenzione sono previsti a domicilio.

Scopri anche le specifiche delle poltrone per anzani ortopediche.

Quanto costa la poltrona Lucrezia?

Per conoscere il prezzo di questa poltrona occorre telefonare al call center e fissare un appuntamento con un tecnico dell’azienda, che si recherà gratuitamente e senza impegno, presso il domicilio del possibile cliente per illustrare le varie opzioni. Questa scelta viene praticata in quanto la poltrona relax Lucrezia ha la possibilità di ben 35 varianti. Quindi, poiché la scelta, e di conseguenza il preventivo, può essere altamente personalizzato, il prezzo non viene mai menzionato.

In ogni caso, dopo aver analizzato le principali tipologie di poltrone relax elettriche per anziani, sia nei negozi specializzati che sui siti dei rivenditori, possiamo fornirvi un’idea di riferimento.
Solo per fare un esempio dell’azienda La Fabbrica Materassi, la poltrona Lilli, con due motori, la funzione alzapersone, il kit roller, i braccioli regolabili, il rivestimento sfoderabile, lunghezza massima estensione 160 cm, la portata massima di 120kg, garanzia due anni, ha un costo di euro 618.
Della ditta invece Poltrone Italia, una poltrone apparentemente con le stesse funzioniparte dagli 800 euro fino ad massimo di 1400.
Ovviamente le notevoli differenze di prezzo, dipendono dai materiali con cui sono costruite le varie parti della poltrona e dal grado di funzionalità, soprattutto per quanto concerne la funzione di elevazione della seduta e quella dello schienale reclinabile.

Leggi anche l’approfondimento sulle poltrone reclinabili per anziani.

In questa vasta gamma di prodotti apparentemente molto simili, la scelta non è facile, ma – avendo ben chiare quale siano le proprie esigenze e capacità di spesa – è certo possibile scegliere fra le varie offerte il miglior prodotto qualità-prezzo.

Spesso alcune aziende, tra cui anche la Imetec – per incentivare la vendita di una poltrona relax elettrica elevabile – offrono in regalo un divano. Apparentemente, potrebbe sembrare una bella opportunità, ma è sempre bene soppesare con attenzione offerte di questo genere e decidere solo dopo aver compiuto delle piccole indagini di mercato, per essere sicuri che il regalo sia effettivamente tale e non uno specchietto per le allodole dove, da una parte si regala un divano e dall’altra si maggiora il prezzo della poltrona.

NOTA DI AGGIORNAMENTO: proprio da alcuni giorni, in una striscia scorrevole che appare proprio durante la pubblicità televisiva della poltrona Lucrezia, è apparso anche il prezzo completo del prodotto: 1.290 euro.

In ogni caso, prima di decidere di acquistarla, date prima un’occhiata in giro su questo e altri siti per poter fare un confronto reale sui prezzi.

Qui di seguito, invece, forniamo una selezione di poltrone più economiche, con il miglior rapporto caratteristiche/prezzo (no dispositivi medici):

Poltrona anziani Imetec: diritto di recesso

Da ricordare, infine, che – per tutti gli acquisti effettuati a domicilio – l’acquirente ha diritto di recesso fino a 10 giorni lavorativi dalla sottoscrizione della nota d’ordine, se questa conteneva informazioni sul diritto di recesso, o dal ricevimento del documento contenente le informazioni sul recesso. Nel caso in cui il professionista che concretizza la vendita non informi l’acquirente circa il diritto di recesso – o le informazioni siano state parziali o addirittura non sia stato consentito l’esercizio di tale diritto – i giorni diventano 60 dal ricevimento della merce. (Fonte: ADICONSUM)

15 pensieri riguardo “Poltrona Lucrezia Imetec relax: recensione

  • 2017-06-10 in 4:44 pm
    Permalink

    Il fatto che non fanno sapere preventivamente il prezzo non depone bene! Io in casa non faccio venire nessuno!

    Risposta
    • 2017-07-18 in 6:46 pm
      Permalink

      Ciao Marco e grazie del tuo commento! Infatti non è nomale occultare il prezzo e rivelarlo solo con una visita a domicilo. Non depone sicuramente a loro favore e poi di questa tipologia di poltrone per anziani ce ne sono tantissimi tipi a prezzi contenuti.

      Risposta
  • 2017-09-15 in 7:26 pm
    Permalink

    Azienda assolutamente da evitare!! Hanno convinto i miei suoceri ultraottantenni e soli in casa a ricevere il rappresentante, a sottoscrivere una commissione di acquisto per un valore astronomico (il triplo del valore reale!!). Il rappresentante si e` fatto consegnare una caparra confirmatoria pari al 50% del valore d’acquisto. Una politica di vendita abilmente promossa nei confronti di persone anziane che si sono lasciate convincere ed abbindolare. Una vera vergogna! Reclami scritti rimasti senza risposta. Non cascateci.

    Risposta
    • 2017-09-17 in 3:03 pm
      Permalink

      Ciao Monika, grazie mille per essere passata da queste parti e soprattutto grazie del tuo racconto, che sarà sicuramente molto utile per i nostri lettori.
      Purtroppo quello che racconti lo avevamo immaginato vedendo la pubblicità in TV e soprattutto vedendo quale fosse l’omaggio incluso nel prezzo del pacchetto, peraltro un prezzo mai rivelato dai produttori. Ciò che colpisce molto in questa storia è che a comportarsi in modo così ambiguo e discutibile è una nota e accreditata azienda italiana (almeno a me risulta sia ancora italiana), che non produce solo poltrone per anziani, ma anche molto altro.
      Cogliamo l’occasione per ripetere anche qui che ci sono in commercio tantissime poltrone di questo tipo destinate agli over 65 e che per acquistarne una non è necessario spendere un occhio della testa.

      Risposta
  • 2017-09-19 in 8:35 am
    Permalink

    Prodotto sicuramente più “caro” di altri, ma parliamo di made in Italy e non roba cinese . Uno standard qualitativo superiore , la uso da circa otto mesi e mi trovo veramente bene . Forse i soldi meglio spesi .

    Risposta
    • 2017-09-20 in 6:01 pm
      Permalink

      Ciao Geniaccio e grazie del tuo commento. Potresti dirci quali caratteristiche ti hanno favorevolmente colpito, quali prestazioni offre in più rispetto agli altri modelli/case produttrici e quanto costa?
      Grazie in anticipo

      Risposta
  • 2017-09-23 in 12:37 pm
    Permalink

    Abbiamo avuto una pessima esperienza con le poltrone Lucrezia e con l’azienda che le vende: abbiamo acquistato due poltrone Lucrezia nel corso del 2016, a febbraio del 2017 il meccanismo che alza i piedi smette di funzionare; viene chiesto più volte l’intervento attraverso numero verde e quello della ditta produttrice, ma nessuno viene a fare la riparazione. Passati 3 mesi, abbiamo inviato una raccomandata alla ditta che dopo altri 2 mesi ha inviato in sopralluogo un tecnico; il preventivo per la riparazione era tanto alto che si era in dubbio se far effettuare la stessa, abbiamo concordato telefonicamente uno sconto, ma quando la riparazione è stata effettuata è stato preteso l’intero importo senza sconti.
    La garanzia che propongono di 10 anni si riferisce solo alle parti in legno, 2 anni è la garanzia per la parte elettronica e rimane esclusa la parte meccanica.
    Di sicuro non consigliamo il prodotto.

    Risposta
    • 2017-09-24 in 9:00 am
      Permalink

      Ciao Paola, grazie per essere passata si questo sito e soprattutto per aver lasciato il tuo racconto. I commenti come i tuoi ci aiutano
      molto a fare chiarezza sul mondo delle poltrone per anziani, ad illuminare gli acquirenti e capire dove possono nascondersi le insidie.
      Hai fatto bene a parlarci dell’assicurazione, un aspetto spesso trascurato, che invece – in lcuni casi come il tuo – risulta avere poi un’importaza fondamentale per poter usufruire del prodotto senza dover sborsare cifre astronomiche.
      Possiamo chiederti a quanto ammonta il prezzo iniziale della poltrone e quello successivo per la riparazione?
      Grazie, ciao.

      Risposta
  • 2017-09-26 in 4:28 pm
    Permalink

    Io non accetto la venuta di estranei in casa! Il non colloquiare via mail col potenziale cliente fa diffidare della serietà dell’azienda.Inoltre di poltrone con analoghe caratteristiche ve ne sono tante delle quali si conosce il prezzo e il costruttore. Questo modo di vendere puzza di “trappolone”, se ne e’ parlato anche in TV, quindi attenzione!!

    Risposta
    • 2017-09-27 in 1:31 pm
      Permalink

      Ciao Marco, condividiamo pienamente la tua osservazione. Il fatto di non dare informazioni per iscritto non depone a loro favore e poi di poltrone simili a prezzi contenuti ce ne sono a centinaia!
      Grazie per essere passato da queste parti e per aver lasciato il tuo commento.

      Risposta
  • 2017-09-29 in 3:28 pm
    Permalink

    Mi hanno fissato un appuntamento con il rappresentante che me l’ha mandata buca. Il giorno seguente dalla Imetec ho ricevuto le scuse e mi è stato fissato un altro appuntamento (oggi) ma non si è presentato nessuno. A questo punto non ne voglio più sapere, questa mancanza di serietà mi ha fatto dubitare della qualità del prodotto e del servizio post vendita. Lucrezia non entrerà mai a casa mia.

    Risposta
    • 2017-10-01 in 9:40 am
      Permalink

      Ciao Mario,
      grazie per avere aggiunto anche la tua testimonianza. Secondo noi hai fatto bene a lasciar perdere, perchè se i venditori della poltrona Lucrezia sono latitanti nel processo di vendita, figuriamoci nell’assistenza post-vendita e in caso di problemi.
      A presto, ciao!

      Risposta
  • 2018-01-10 in 8:17 pm
    Permalink

    L’esperienza avuta con questa ditta è stata a dir poco allucinante. E’ venuto a casa il rappresentante ed ha convinto mio fratello disabile della bontà della poltrona pagando la stessa ben 3.150,00 euro ed era un prezzo scontato in quanto era stata usata per qualche tempo in fiera. Dopo un paio di mesi la struttura, che loro dichiaravano essere in acciaio, si è piegata rendendola quasi inutilizzabile da un disabile. Contattata la ditta con la promessa di essere richiamato sono passati più di otto mesi e il problema non è ancora risolto. Oggi ricevo una telefonata, dopo continui solleciti, nella quale mi si dice che per l’intervento di riparazione se eseguito mi sarà addebitato il totale del costo alla faccia dei due anni di garanzia. Mi rivolgerò a breve all’associazione consumatori chiedendo tutela. Intanto, almeno voi state alla larga da questa azienda.

    Risposta
    • 2018-01-11 in 8:06 am
      Permalink

      Ciao Ivano, grazie per averci scritto e aver raccontato la tua esperienza con la poltrona Lucrezia; tra l’altro fino ad oggi tutti gli utenti che ci hanno scritto hanno sempre parlato di cifre più basse rispetto a quella che hai riportato; è evidente che il costo di questa poltrona cambia continuamente…a seconda dell’interlocutore e non so di cosa altro. Purtroppo molti di quelli che hanno comprato questo prodotto hanno avuto delle brutte sorprese; forse varrebbe la pena unirvi tutti e rivolgervi insieme all’associazione dei consumatori. Per qualsiasi info o aiuto, per quanto possibile, siamo qui.
      In bocca al lupo! A presto

      Risposta
  • 2018-02-01 in 4:02 pm
    Permalink

    Per me è una grande fregatura, scomoda, quando solleviamo col tecomando l’alza gambe si crea un vuoto sotto le ginocchia creando una tenzione, fa un massaggio che non è un massaggio, solo rumore fastidioso. Pensavo perché vista in TV fosse il non plusultra, quindi mi sono fidato pagando la sola poltrona € 2,500. Poltrona Lucrezia Mod. 101- 2 motori. I ruotini posteriori sono fissi risultando le manovre più difficoltose lasciando striature sul parquet. Sarà che io avevo già una poltrona assai meno costosa e molto più comoda oltretutto faceva un buon massaggio e riscaldante, cambiata perché non aveva i due motori indipendenti che ha la Lucrezia e dopo 12 anni essendo di finta pelle si spellava ed era come misure più ingombrante.
    Spero che questa recensione serva per altri

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?